Campagne SEM e Landing Page Optimization.

2 Replies

SEM
SEM-SEA-SEO

SEM & SEO: L’Ottimizzazione In-Page Rende.

Quest’oggi vorrei porre all’attenzione come una Landing Page ottimizzata sul nostro sito possa fare la differenza in termini di costi e performance, ma senza dilungarmi (ora) alla lead generation on-page ed i vari test a/b.
Mi voglio concentrare sui parametri importanti da ottimizzare quando una pagina viene utilizzata come Landing Page di una campagna SEA (Adowrds & Bing), e della differenza che può fare in termini di costi e performance.

Focalizziamo l’attenzione su di una campagna sulla Rete di Ricerca Google; imposteremo le nostre impostazioni strategiche per poi andare a creare una lista di Keywords nei separati gruppi di annunci che avranno i proprio annunci testuali dedicati.
Inseguito, dopo varie considerazioni, si pianificherà un budget di spesa con offerte CPC basate su diversi fattori…
 
Ricordiamo, che la prima pagina di Google può ospitare 3 annunci nella parte superiore della pagina e fino ad 8 nella parte destra:
Il Ranking è determinato da: CPC Max (da noi impostato) X Quality Score (punteggio della keyword)
Esso genererà l’AD Rank, ovvero il punteggio che determinerà in che posizione sarà il nostro annuncio.
Il Quality Score è determinato dalla Rilevanza, dal CTR e dalla Landing Page.
Per esperienza personale, ho notato come una Landing Page ben “settata” possa fare la differenza in termini di Punteggio di Qualità applicato alla Keyword strategica, ed avere una Keyword con 10/10 di Punteggio di Qualità, vuol dire abbassare al minimo di costi potenziali per ottenere la posizione desiderata.
Per definizione l’algoritmo di Adwords attribuisce un punteggio al nostro annuncio (cpc max X quality score) che genere un numero, il quale sarà messo in competizione con i nostri competitor che faranno Adv sulla medesima Keyword.
Ricordiamo come il CPC Max è l’importo massimo che siamo disposti a pagare, ma il CPC Effettivo è l’offerta minima pagata per ottenere una posizione acquisita in precedenza.
Facciamo quindi finta di avere una Keyword con CPC Max a 1€, con quality score di 6, avremo un Ad Rank di 60, e se qualche competitor otterrà lo stesso Ad Rank per mantenere la posizione saremo obbligati a pagare di più il CPC Effettivo, aumentando di conseguenza i costi o perdendo in alternativa posizioni e quindi CTR.
Torniamo alla nostra Landing Page, e di come si debba fare il massimo per ottimizzarla in funzione del nostro Quality Score:
  • Le Keyword più importanti, e che hanno CPC elevati ma Conversioni ottime, devono essere presenti nel Title e nella Description della Landing Page, utilizzando il concetto del SEO Organico.
  • Ogni keyword (per campagne di grosse dimensioni è impossibile) dovrebbe essere contenuta nei testi della nostra pagina, ricordando che Google è capace anche di valutare sinonimi, singolari plurali e parole correlate, in modo tale da creare una pertinenza ottimale con la nostra campagna.
  • Sfruttare anche gli attributi delle immagini, inserendo keyword contestuali alla nostra pagina o direttamente keyword startegiche.
A volte, ho notato come una keyword possa passare da un punteggio di 6/7 a 9/10 ottimizzando la Landing Page in base alla Keyword desiderata o un gruppo di Keyword inserite in un gruppo di annunci altamente correlate tra loro, ottenendo le prime posizioni ma abbassando i costi dei Click in maniera significativa, incrementando il traffico di una buona percentuale con lo stesso Budget giornaliero.

Se vi è piaciuto questo piccolo articolo e lo avete trovato utile, o vi ha dato qualche spunto, condividetelo 🙂 

2 comments

  1. Angela

    Molto interessante vorrei capire meglio con un esempio come ottimizzare la Landing page per minimizzare i costi

    1. Manuele Caddeo Post author

      Ottimizzare la landing page può avere due fini ben definiti: aumento di Conversion Rate e aumento di quality score (per Google e Bing). Aumentare il quality score delle keyword comporta direttamente una diminuzione dei CPC medi (su Adwords) quindi minor CPC, minor costo per conversione. Cosa ti interessa in particolare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *