Tags:

Adwords 2013 Enhanced Campaigns – Nuovi Potenziamenti Alle Campagne, Scopri le News.

Comment

SEM
Nuove Campagne Potenziate Adwords In Arrivo!
 
-Enhanced Campaigns-

I dispositivi di comune utilizzo cambiano, il mobile avanza nella vita quotidiana, e la rotazione di più dispositivi utilizzati è sempre maggiore.

Smartphone, Tablet, PC Desktop, Netbook… quanti dispositivi diversi utilizzate ed utilizza la gente durante la giornata? Tanti… ed i dati statistici ne sono una conferma.
Google non è restata ferma a guardare, ed ha effettuato un potenziamento alle proprie campagne Adwords volto a migliorare l’esperienza degli Utenti, ed ottimizzare le campagne degli inserzionisti.

Questi miglioramenti sono sopratutto dedicati al mondo Mobile e Local Marketing, aggiungendo e migliorando le variabili di attivazione ai propri annunci con:


–  Geo-localizzazione 
–  Ora del giorno
–  Dispositivo utilizzato


Queste opzioni ad un primo colpo d’occhio sembrano essere comuni e già utilizzate, sopratutto attraverso le estensioni di annuncio, ma il miglioramento sta nel fatto che la piattaforma migliorata permetterà di non creare tante campagne differenti (mobile e desktop) ma una unica che funzionerà dinamicamente al tipo di query ricevuta, attivando l’annuncio più pertinente per la richiesta ricevuta.

La parola d’ordine è contesto. Come nel SEO e nel Web Advertising Google sta fortemente  premiando siti web ottimizzati in maniera “contestuale”, anche per il mondo SEM ed in particolare nella vita reale, il contesto è il perno intorno a cui sono stati effettuati tali implementazioni: immaginiamo di trovarci a cercare un ristorante alle 20:00 di sera o 16:00 di sera, i contesti potrebbero essere differenti. Potremmo trovarci davanti ad un PC in ufficio, o potremmo trovarci per strada con un dispositivo mobile dotato di geo-localizzazione Satellitare, l’annuncio visualizzato alla query [ristoranti di pesce] deve essere lo stesso? No.

La potenzialità di queste nuove campagne starà nel “capire” da dove proviene una query per “servire” all’utente l’annuncio lui più pertinente: per un desktop potremo proporre il link al sito, con i menù, le promozioni ed il numero per le prenotazioni o un form di contatto mail. Se sono le 20:00 di sera, e la query arriva da un dispositivo mobile, localizzato in un raggio di ” 2 km ” sarà più opportuno attivare un annuncio che promuova il locale con: orario, indirizzo e un tasto “Click-to-call” per una chiamata istantanea, senza dimenticarci che tramite Google Maps l’utente potrà utilizzare l’indirizzo per raggiungerlo tramite navigatore satellitare!

Vi posto due esempi tratti dal Blog Ufficiale Adwords della dinamicità che possono assumere gli annunci sulle nuove campagne:

Esempio: il titolare di un bar intende raggiungere gli utenti nelle vicinanze che cercano [caffè] o [colazione] sullo smartphone. Grazie agli aggiustamenti delle offerte, inserendo tre semplici dati, può fare un’offerta incrementata del 25% per gli utenti che si trovano a meno di un chilometro di distanza, ridotta del 20% per le ricerche effettuate dopo le 11 e aumentata del 50% per le ricerche effettuate da uno smartphone. Questi aggiustamenti delle offerte possono essere applicati a tutti gli annunci e a tutte le parole chiave di una singola campagna.

Esempio 2: nell’ambito della stessa campagna, un rivenditore nazionale in possesso sia di sedi fisiche che di un sito web può pubblicare annunci con estensioni click-to-call e di località per raggiungere gli utenti che effettuano ricerche con lo smartphone e, nello stesso tempo, può creare un annuncio per il sito web di e-commerce, da mostrare agli utenti che cercano informazioni sul PC.

Ora una buona novità per consulenti e operatori makerting: il miglioramento dei rapporti sulle conversioni.
Fino ad ora il monitoraggio di determinate azioni era poco controllabile nei rapporti ed era difficile attribuire un ROI all’insieme degli eventi generati, il prossimo upgrade prevederà anche un passo in avanti per chi gestirà la reportistica al cliente, aggiungendo al conteggio delle conversioni anche download di app, chiamate ed in futuro altre implementazioni.
 
Nelle prossime settimane l’upgrade sarà facoltativo, e consiglio vivamente di attendere ad effettuare subito un upgrade, mio consiglio è tenere sempre un backup della propria campagna su Adwords Editor, ed effettuare la migrazione con l’aiuto di un esperto.
Entro metà del 2013 l’upgrade sarà di tutti gli account indistintamente.
 
A Questo Indirizzo potrete scaricare la guida (in inglese) dell’upgrade alle campagne potenziate
 
Invece per maggiori dettagli tecnici e supporto da parte dello staff Google a Questo Indirizzo troverete tutte le informazioni necessarie.



 
 
 
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *